Casa / Città Antica / Lato / Selimiye

Lato / Selimiye

side_antalya75 km lungo l'autostrada un Antalya-Alanya va in una direzione verso il mare per 3 km per raggiungere Selimiye. Selimiye, che si trova su una penisola che porta lo stesso nome si trova sulle rovine della città di Side. La zona è favorita dal turismo turco con ottimi villaggi vacanze e hotel sulle rive del Titreyengöl e Kumköy. Insieme con il mare, sabbia e sole i turisti sono offerti culturale, caccia, naturale, yachting, montagna, rafting, visite turistiche campo e jeep-safari. Secondo la mitologia Anatolian, Lato, Dea della Natura e fertilità, prendendo la sua piccola figlia, va alla valle del fiume Manauwa / Manavgat insieme al Ninfe.

Mentre è in ripresa fiori con le Ninfe, Side si imbatte in un albero con rami sottili, foglie luminose e fiori colorati e spezza il ramo di un albero per dare a sua figlia piccola. Il sangue comincia a gocciolare dal ramo. In quel Side istante capisce che in realtà era una Ninfa, travestendosi come un albero al fine di proteggere se stessa da esseri umani malati di volontà caccia di lei, e diventa molto triste. Vuole allontanarsi rapidamente. I suoi piedi si blocca nel terreno, sepolta sotto terra, e lei non può muoversi. A partire con i piedi, il suo corpo comincia a formare un sottile strato di corteccia e ad assumere la forma di un albero. Le ninfe, diventando triste in questo, piangere e radici laterali bagnato. Dicendo quello che ha fatto è stato un errore racconta le Ninfe: "Sarò qui di seguito un simbolo della natura, la vita e la fertilità con il mio frutto ricco il colore del sangue; non portare mia figlia qui spesso, così lei giocherà sotto la mia ombra. Non lasciare che il suo danno alcun albero. Forse ogni albero o il fiore è un Dio sotto mentite spoglie. "So, la penisola Side è pieno di alberi di Side creduto di aver costituito come tale secondo la mitologia.

E 'noto che il nome laterale significa "melograno" nella lingua luvia / etrusca. Resta inteso che il nome Side, come scritto in alfabeto Gök Turk, è ış.ot.oğh - tendone luce / luce tenda Işotağ (tenda di luce / tenda illuminato) che passò in francese come "Chateau", Inglese come "City", Tedesco come "Stadt" e l'italiano come "Citta", e usato per significare "città". Il fatto che l'origine del linguaggio Side include caratteristiche Luwian testimonia che la storia della città risale a circa 4000 A.C.. Si pensa che la gente di Side erano impegnati nella pesca e commercio marittimo su piccola scala, in questo periodo. La popolazione della città è aumentata con l'immigrazione di vari popoli anatolici ritorno dalla guerra di Troia al lato.

La città che è rimasta entro i confini della Cilicia occidentale del principato Kizzuwatna tardo ittita durante il 9 ° secolo aC. aderito al campionato Lidia nel 7 ° secolo e siamo andati sotto la sovranità persiana in 546 A.C.. La città, che ha aperto le sue porte al re macedone Alessandro Magno senza resistenza a 334 A.C., è stato costretto a aggiungere elementi culturali ellenistici alla vita quotidiana. Inoltre, fedi religiose anche cambiato. Athena è stata identificata con la Dea Madre anatolica, Kybele e Apollon con il Dio Luna, Maschi. La città passò al Regno di Pergamo per qualche tempo e poi, diventando una base per gli attacchi dei pirati all'inizio del 1 ° secolo aC, il più grande mercato di schiavi del Mediterraneo è stata istituita. Alla liquidazione dei sponde del Mediterraneo dai pirati fu annessa alle terre romane e durante l'epoca Pax Romana ha raggiunto il picco del suo progresso. Dopo il A.D 5 ° secolo. divenne il centro vescovile e alcuni dei templi sono stati trasformati in chiese ortodosse. Dal 7 ° secolo è stato esposto per e rovinato e distrutto dalle incursioni arabe e la gente di città emigrato nella capitale della regione Pamphylian, Attaleia. A causa dell'erosione sabbia che avanza verso la porta orientale e terremoti dei secoli 9 ° e 12 ° la città fu rasa al suolo. I turchi che sono venuti per la zona in 1207 stabilì nel nord-est della città antica. L'area che è rimasto entro i confini selgiuchidi fino al 14 ° secolo fu annessa alle terre ottomane in 1391.

SideI turchi che recentemente emigrati dall'isola di Creta si stabilirono qui e fondarono un villaggio chiamato Selimiye alla fine della penisola. Che cosa è degno di nota entrando in città sono i resti delle mura e cancello d'ingresso. I resti dell'Acquedotto portare l'acqua Side sono visti vicino al cancello. Di fronte i resti sono le rovine di una grande, tre piani fontana monumentale, 15 m di altezza e 35 m di larghezza, rivestito di marmo impreziosito da motivi geometrici e vegetali sulla facciata. Sulla facciata della fontana sono le nicchie in forma di gusci di ostriche tra le colonne con capitelli corinzi visibili. La strada colonnata, 250 m, oggi è stato l'asfalto coperto ei resti delle case su entrambi i lati della strada sono in forma di piccole camere, fontana e servizi igienici posti allineati attorno ad un corridoio interno. La grande agorà della città si trova alla fine della strada colonnata e ha una struttura quadrata di 92×92.

SideA sud della Agora circondato da negozi di tutto, nel mezzo del luogo in cui il tempio di Fortuna, Dio della fortuna e del commercio può essere visto, è un / Bagno pubblico latrina 24 persone con marmo rivestimento e un arco di mattoni. Il Teatro Side con una capienza di 16,000 adiacente l'Agorà è stato costruito nel punto più stretto della penisola. Gradinate a forma semicircolare con un diametro di 120 m sono divisi in due sezioni da un diazoma. Connessioni per il passaggio assumono la forma di 12 ripide rampe di scale tra il 29 caveas sulla sezione inferiore e 22 caveas sulla parte superiore. Il protocollo utilizzato per sedersi nel palco imperiale situato nel mezzo delle caveas superiori. Con le sezioni inferiori dei caveas scavate concavo in forma semicircolare era destinato a migliorare l'acustica.

SideL'orchestra del teatro è in forma semicircolare con un diametro di 15 metri e uno stretto canale è visibile intorno al piano terra. Gli scavi sono ancora in corso nel teatro, che è stato rovinato e distrutto a causa delle incursioni arabe nel corso del 8 ° secolo dC. e di cui l'edificio palco successivamente cadde sulla orchestra durante un terremoto. Il 9 camere allineate una accanto all'altra al piano inferiore sono state chiuse con ringhiera in ferro durante il Tardo epoca romana e utilizzati come gabbie per animali selvatici e gladiatori. Le camere al piano superiore, d'altronde, servito come vestirsi e riposo camere per gli attori. Le superfici piane sulla sezione inferiore sono state decorate con fregi raffiguranti gli istanti mitologiche di Bacuss, dio del vino e intrattenimento. Questo teatro è stato utilizzato per riti all'aperto durante l'epoca bizantina. A nord-ovest del teatro è l'unico bacino Vespesian Fontana, 15 m di altezza e 7 m di larghezza, con la facciata ricoperta di rivestimento in marmo e abbellita con 8 Capitelli corinzi. Per il lato ovest del teatro, il tempio di Bacuss con una cella di misura 12×6 m è visibile. Nel grande porto stabilimento balneare a sud-ovest sono 4 grandi sale, 3 piccole camere e due palestre. Nelle immediate vicinanze del grande stabilimento balneare porto il Tempio degli Uomini, costruita nel nome di Men, il dio della luna Anatolian, si trova. Chiaramente, dei due templi con strutture peripteral adiacenti, situate all'estremità meridionale della penisola di Side, quello a est appartiene Apollon, dio della luce, arte e bellezza e quello a ovest appartiene ad Atena, dea della scienza, la verità e la verginità e la figlia di Zeus.

Il tempio costruito in nome di Apollon misura 17×30 m ed è di forma quadrangolare e presenta colonne con capitelli corinzi, 8,90 m di altezza e misura 6×11, intorno. I cosiddetti fregi "triglyphical" dei piedi di leone sono visibili tra le teste di Medusa sul blocco di marmo sulle colonne.

Temple of AthenaIl Tempio di Athena, d'altronde, ha dimensioni di 20×35 m ed è circondato da colonne corinzie della stessa altezza come il Tempio di Apollo. Si credeva che questi templi protetti e guidati navi portuali e Side. Durante l'epoca bizantina una basilica fu costruita a nord di questi due templi, ovvero, su Temenos. Il Porto si trova all'estremità più lontana all'estremità meridionale della penisola era di grande importanza per una città come Side impegnata nel commercio marittimo. Il complesso stabilimento balneare costruito durante l'epoca romana fu trasformato in Museo Side a seguito dei restauri degli ultimi anni, dove sarcofagi, colonne, busti, Iscrizioni Torcho, statue, piedistalli statua, capitali, fregi, rilievi e stele rinvenute durante gli scavi sono visibili. La sezione che viene visto come un giardino oggi era in realtà la palestra / palaestra cortile dello stabilimento balneare romana. L'opera più importante di arte nel cortile è la serie di fregi raffiguranti gli istanti mitologici di Poseidone, dio del mare. In una sezione vicino al centro della piscina di acqua fredda nel bagno, chiamato anche Agora Bagno pubblico, c'è una meridiana posta durante l'epoca romana. Nella sala tepidarium, all'interno 9 grandi nicchie ad arco ci sono statue di divinità, imperatori, donne, maschi, bambini e torsi e busti. La più importante di queste è la statua di Hermes, 1.65 m di altezza, il dio guardiano dei mercanti e dei ladri. 3 sarcofagi di marmo appartenenti al periodo romano sono visti nel bel mezzo della sala.

SideLe statue di marmo combinati di tre bellezze, raffigurante il concorso di bellezza mitologica tra Atena, Afrodite e Hera come causa l'inizio della guerra di Troia sono anche di fronte alla piscina. Il ritrovamento più importante del museo è l'iscrizione di nome Artemone e scritto in / alfabeto etrusco Luwian. Una gran parte della necropoli della città si trova sotto la sabbia. Come risultato delle ricerche di scavo condotte negli ultimi anni si è capito che l'edificio a due piani recuperato nel trimestre orientale era Hospital Cosmas, che Giustiniano ordinò ad essere costruito in epoca bizantina nel 6 ° secolo e dove sono stati trattati pazienti affetti da lebbra. I primi scavi vicino a Side e la sua penisola sono stati avviati da Prof.A.Müfit Mansel in 1947 e proseguita dal Prof. Jale İnan e attività di scavo e restauro sono ancora in corso. Side è stata presa sotto la protezione dell'UNESCO.

Booking.com

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*